CercaEnergia

Reply

VETRO CELLULARE ISOLAMENTO FONDAZIONE

« Older   Newer »
view post Posted on 17/6/2012, 23:07 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
5,144
Location:
L'Aquila/Bolzano

Status:


Grazie eh!

Non è importante chi ha inventato la ruota ma...chi ne ha messe in fila due!!!
L'AQUILA AQ E 2514 273 714 42° 22' 13° 23'


Album 1 Vespaio areato e suo sfruttamento Seminterrato Cappotto Tetto Impianti Soppalco Infissi Pareti e contropareti Esterni Varie

 
PM Email  Top
view post Posted on 18/6/2012, 07:29 Quote

Appassionato

Group:
Member
Posts:
1,288

Status:


Il vetro cellulare è meglio dell'argilla espansa?

Scusate la domanda da ignorante :P
 
PM Email Web  Top
view post Posted on 18/6/2012, 07:33 Quote
Avatar

le tre (pelli) della casa

Group:
Member
Posts:
2,716

Status:


Il VC è inifinitamente superiore all'argilla...sia per le proprietà, che l'utilizzo..
Fra le pagine del forum...decine di considerazioni sul prodotto...

il comportamento energetico dell'INVOLUCRO determina il comportamento produttivo dell'IMPIANTO..


esterno,assicura la tenuta a pioggia vento e raggi UV
intermedio,isola termicamente e acusticamente
interno, impedisce all'aria calda e umida di entrare negli altri piani
 
PM  Top
view post Posted on 18/6/2012, 07:57 Quote

Appassionato

Group:
Member
Posts:
1,288

Status:


Mettendo il vetro cellulare, anche se + caro, si potrebbe evitare sia il breccione che l'XPS (sottofondazione che comunque non potrei mettere e sul solaio), alla fine la differenza di prezzi non sarebbe così abbissale.

Ci faccio un pensierino
 
PM Email Web  Top
view post Posted on 18/6/2012, 08:54 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
2,137
Location:
San Donà di Piave (VE)

Status:


Le considerazioni da fare sono moltepilci per la scelta ... io se tornassi indietro farei la seconda opzione,
Il vetrocellulare all' epoca in cui mi ero informato io da Terzer me lo portavano in cantiere a 90 euro al Mc, posa da far fare all' impresa esclusa.
La seconda opzione è più veloce, sicura e isoli tutto senza più doverti preoccupare del pavimento ...... io sul mio prima dell' isokal e del massetto ho messo due pannelli di stirodur da 10 cm. a fughe sfalsate Tot. 20 cm. e adesso che ho gettato l' isokal ancora quando ci cammini sopra si muove il pacchetto e non ti dico le crepe che ci sono ....... vediamo che succede col massetto.

Stefano Bergo

Zona climatica E
Gradi giorno 2.348
Irradianza 290
Altitudine 3
Segni particolari : - Umidità sempre a manetta !

Costruita e in fase di certificazione (protocollo N° 1029):
Casaclima Classe A (14 Kw/mqa) (20,38 w/mq)
PHPP 15 Kw/mqa (13 w/mq)
Parete Porotherm 30-33/19 + Cappotto EPS Rofix Relax da 18 cm.- intonaci interni con Rofix 530 U=0,14.
Tetto in legno ventilato con 26 cm. di fibra di legno 3therm U=0,14. N° 5 abbaini Roto Designo R89 H completi di persiana oscurante. Solaio a terra con 20 cm. di Styrodur 3035 CS, 15 cm. isokal 500, 8 cm massetto U=0,14.
Serramenti Internorm serie edition legno/alluminio con triplo vetro + monoblocchi Roka-Compact Beck+Heun con frangisole in alluminio per le schermature solari.
4,7 KW solare FV Schott solar indax-235 N° 20 pannelli
Boiler a termopompa costruito ad hoc con pretemperamento geotermico autocostruito + solare termico N° 1 pannello Sonnenkraft VK-25
Macchina costruita ad hoc ( SiDa-BeSt ) per VMC, riscaldamento, raffrescamento, deumidificazione/umidificazione
Scaldasalviette elettrici nei bagni
Recupero acqua piovana per irrigazione e WC
 
PM Email  Top
view post Posted on 18/6/2012, 11:50 Quote
Avatar

le tre (pelli) della casa

Group:
Member
Posts:
2,716

Status:


CITAZIONE (S. Bergo @ 18/6/2012, 08:54) 
Le considerazioni da fare sono moltepilci per la scelta ... io se tornassi indietro farei la seconda opzione,
Il vetrocellulare all' epoca in cui mi ero informato io da Terzer me lo portavano in cantiere a 90 euro al Mc, posa da far fare all' impresa esclusa.
La seconda opzione è più veloce, sicura e isoli tutto senza più doverti preoccupare del pavimento ...... io sul mio prima dell' isokal e del massetto ho messo due pannelli di stirodur da 10 cm. a fughe sfalsate Tot. 20 cm. e adesso che ho gettato l' isokal ancora quando ci cammini sopra si muove il pacchetto e non ti dico le crepe che ci sono ....... vediamo che succede col massetto.

scusa stefano..non ho capito o non ricordo..: la stratigrafia del tuo solaio controterra: i 20 cm di styro stanno all'estradosso della platea (vespaio) o all'intradosso della sola platea?

il comportamento energetico dell'INVOLUCRO determina il comportamento produttivo dell'IMPIANTO..


esterno,assicura la tenuta a pioggia vento e raggi UV
intermedio,isola termicamente e acusticamente
interno, impedisce all'aria calda e umida di entrare negli altri piani
 
PM  Top
view post Posted on 18/6/2012, 12:08 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
2,137
Location:
San Donà di Piave (VE)

Status:


C' è un vecchio post che si chiama così :


CODICE
Classe A casaclima o Passivhaus ?


Se riesci trovalo e scaricati il secondo allegato, è ciò che è stato fatto, penso che un' immagine valga più di 1000 parole.

Perdonatemi ma io devo ancora capire come si fanno i collegamenti e gli allegati.

Stefano Bergo

Zona climatica E
Gradi giorno 2.348
Irradianza 290
Altitudine 3
Segni particolari : - Umidità sempre a manetta !

Costruita e in fase di certificazione (protocollo N° 1029):
Casaclima Classe A (14 Kw/mqa) (20,38 w/mq)
PHPP 15 Kw/mqa (13 w/mq)
Parete Porotherm 30-33/19 + Cappotto EPS Rofix Relax da 18 cm.- intonaci interni con Rofix 530 U=0,14.
Tetto in legno ventilato con 26 cm. di fibra di legno 3therm U=0,14. N° 5 abbaini Roto Designo R89 H completi di persiana oscurante. Solaio a terra con 20 cm. di Styrodur 3035 CS, 15 cm. isokal 500, 8 cm massetto U=0,14.
Serramenti Internorm serie edition legno/alluminio con triplo vetro + monoblocchi Roka-Compact Beck+Heun con frangisole in alluminio per le schermature solari.
4,7 KW solare FV Schott solar indax-235 N° 20 pannelli
Boiler a termopompa costruito ad hoc con pretemperamento geotermico autocostruito + solare termico N° 1 pannello Sonnenkraft VK-25
Macchina costruita ad hoc ( SiDa-BeSt ) per VMC, riscaldamento, raffrescamento, deumidificazione/umidificazione
Scaldasalviette elettrici nei bagni
Recupero acqua piovana per irrigazione e WC
 
PM Email  Top
view post Posted on 18/6/2012, 14:20 Quote
Avatar

le tre (pelli) della casa

Group:
Member
Posts:
2,716

Status:


ah si ora ricordo...
..fammi capire..cosa cè sotto ai 20cm di styro...non lo menzioni: 10cm circa di cosa..e poi breccione? o cosa? (sembrano una quarantina di cm...)
lo strato da 10cm sembrerebbe magrone..

il comportamento energetico dell'INVOLUCRO determina il comportamento produttivo dell'IMPIANTO..


esterno,assicura la tenuta a pioggia vento e raggi UV
intermedio,isola termicamente e acusticamente
interno, impedisce all'aria calda e umida di entrare negli altri piani
 
PM  Top
view post Posted on 18/6/2012, 14:51 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
8,171

Status:


CITAZIONE (fazer111 @ 17/6/2012, 23:07) 
Grazie eh!

:P

Zona climatica E Gradi giorno 2.714 Irradianza 254
Classe A casaclima 21.7 KW/mq/anno
2,97 KW FV Sunpower 333 su gazebo
PDC aria acqua e UTA canalizzata in PAL
recupero acqua piovana 10000 litri
Album muri confine
Album scantinato
Album casa
Album gazebo
Album scala
idrico / condizionamento/elettrico
VMC
 
PM  Top
view post Posted on 18/6/2012, 14:57 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
2,137
Location:
San Donà di Piave (VE)

Status:


Breccione una 40 di cm, 10 cm di calcestruzzo, guaina antiradon da 4 mm, 20 cm di styrudur 3035 cs, 13 cm di isokal 500 per il passaggio degli impianti, 5 cm di massetto e pavimento finito.
Il taglio termico sulla fondazione è stato fatto con il porotherm con la perlite.

Stefano Bergo

Zona climatica E
Gradi giorno 2.348
Irradianza 290
Altitudine 3
Segni particolari : - Umidità sempre a manetta !

Costruita e in fase di certificazione (protocollo N° 1029):
Casaclima Classe A (14 Kw/mqa) (20,38 w/mq)
PHPP 15 Kw/mqa (13 w/mq)
Parete Porotherm 30-33/19 + Cappotto EPS Rofix Relax da 18 cm.- intonaci interni con Rofix 530 U=0,14.
Tetto in legno ventilato con 26 cm. di fibra di legno 3therm U=0,14. N° 5 abbaini Roto Designo R89 H completi di persiana oscurante. Solaio a terra con 20 cm. di Styrodur 3035 CS, 15 cm. isokal 500, 8 cm massetto U=0,14.
Serramenti Internorm serie edition legno/alluminio con triplo vetro + monoblocchi Roka-Compact Beck+Heun con frangisole in alluminio per le schermature solari.
4,7 KW solare FV Schott solar indax-235 N° 20 pannelli
Boiler a termopompa costruito ad hoc con pretemperamento geotermico autocostruito + solare termico N° 1 pannello Sonnenkraft VK-25
Macchina costruita ad hoc ( SiDa-BeSt ) per VMC, riscaldamento, raffrescamento, deumidificazione/umidificazione
Scaldasalviette elettrici nei bagni
Recupero acqua piovana per irrigazione e WC
 
PM Email  Top
view post Posted on 18/6/2012, 16:15 Quote

Veterano

Group:
Member
Posts:
5,403
Location:
extra comunitario

Status:


Scusate ma ipotizzando un piano interrato con fondazione continua e isolamento all'interno in xps, avrei nel mio caso, parlo del mio caso come voci di spesa

1 Magrone sotto fondazione ( mc.5 x 130 = 650 )
2 fondazione continua ( 18 mc x 170 = 3060 esc ferro )
2 sottofondo armato cm.10 sopra fondazione ( 52 mq x22 = 1144 € )
3 xps cm.10 posato su sottofondo ( 52 mq x ... diciamo 18 € = 936 )
4 sottofondo alleggerito per passaggio tubazioni solo elettriche ( che dovrei comunque fare sotto o sopra xps) ( 52 mq x18 = 936 € ) se non lo facessi la vedrei dura per chi intonaca
5 massetto per posa pav ( 52 mq. x 16 = 832 ) che avrei anche nelle altre sol.

Nell'ipotesi di fondazione a platea e isolamento con xps o vetro cellulare all'esterno
Avrei si maggiori maggiori quantità di calcestruzzo ( mc. 26 ) ma meno lavoro di casseratura + ferro
potrei fare a meno del magrone, del sottofondo alleggerito, inglobando tubazioni imp. elettrico nel massetto e lavoi parziali di reinterro.
A giochi fatti, anche se ho fatto i calcoli a spanne .... con isolamento xps sempre da 10 esterno sottofondazione sicuramente la spesa è inferiore, avrei la posa del piano di appoggio dell'xps che credo possa essere fatta con strato di sabbia o al limite si fa il magrone e una spesa maggiore di calcestruzzo 26 mc x .... 170 = 4420 ma meno spesa casseratura ( quindi il prezzo al mc dovrebbe essere minore ) e comunque lavoro molto più semplice e lineare e tutta la fondazione sarebbe isolata

Per il vetro cellulare sicuramente posso fare a meno del magrone e di tutto il resto, ora devo accertare il costo di fornitura con big bag e posa per uno strato costipato mq. 75 ( compreso + 0,5 mt tutto attorno ) di sp.27 cm. ( sp. 35 cm sfuso ) con una U= 0,30 che pareggia la soluzione con 10 xps ( dovrei ricevere un preventivo da nordt a giorni )
Poi faccio presto a tirare le somme

Sbaglio qualche prezzo o mi sono dimenticato qualcosa ?

Zona E - Gradi giorno 2468.00
Temperatura media esterna 6,60°-temp progetto -5°
Sup.riscaldata 123 mq, volume netto riscaldato mc. 370
P.specifica di riscaldamento rif. alla superficie netta 29.88 KWh/(m2a)
Coefficiente medio di trasmissione dell'involucro dell'edificio 0.23 W/mqK)
Rapporto superficie disperdente dell'involucro / volume lordo riscaldato 0,75 1/m
Potenza di riscaldamento dell'edificio 3.05 KW
Potenza specifica di riscaldamento riferita alla superficie netta 24.64 W/m2
INVOLUCRO
-Muratura portante antisismica con blocco Taurus sp.30
-Cappotto Sto gk 800 grafitato sp.14
-Muratura interrato c.a , sp.30 con 10 cm xps styrodur
-Isolamento sottostante platea con 25 cm vetro cellulare granulato
-Isolamento soprastante platea xps sp. 10 cm.
-taglio termico di tutte le strutture fredde con pannelli foam glass sp.8
-tetto legno ventilato con 18 cm pavatherm +2 cm Pavatex isolail
-Teli fv intesana e telo impermeabilizzante Stamiso dw
-Serramenti in legno da 92 mm + triplo vetro
IMPIANTI
-Ricscaldamento radiante
-Fotovoltaico 2/3 kw
-pdc
 
PM  Top
view post Posted on 18/6/2012, 16:40 Quote

Veterano

Group:
Member
Posts:
5,403
Location:
extra comunitario

Status:


CITAZIONE (S. Bergo @ 18/6/2012, 08:54) 
Le considerazioni da fare sono moltepilci per la scelta ... io se tornassi indietro farei la seconda opzione,
Il vetrocellulare all' epoca in cui mi ero informato io da Terzer me lo portavano in cantiere a 90 euro al Mc, posa da far fare all' impresa esclusa.
La seconda opzione è più veloce, sicura e isoli tutto senza più doverti preoccupare del pavimento ...... io sul mio prima dell' isokal e del massetto ho messo due pannelli di stirodur da 10 cm. a fughe sfalsate Tot. 20 cm. e adesso che ho gettato l' isokal ancora quando ci cammini sopra si muove il pacchetto e non ti dico le crepe che ci sono ....... vediamo che succede col massetto.

90 €/mc fornitura ...mettiamo 100 .... per la posa possiamo ipotizziare per una superficie di 75 mq .... 3 operai x 4 ore cad ....24€x12=..300€

Sempre a spanne 75 mq x 0,35 = mc. 26 x 100=2.600 €
aggiungo 300 € posa
aggiungo telo tnt 75 mq x 5 = 375
2600+300+375= .... 3300 €
Viene fuori 3300/75 = 44 €/mq

Non dovrei discostarmi di molto ....

Zona E - Gradi giorno 2468.00
Temperatura media esterna 6,60°-temp progetto -5°
Sup.riscaldata 123 mq, volume netto riscaldato mc. 370
P.specifica di riscaldamento rif. alla superficie netta 29.88 KWh/(m2a)
Coefficiente medio di trasmissione dell'involucro dell'edificio 0.23 W/mqK)
Rapporto superficie disperdente dell'involucro / volume lordo riscaldato 0,75 1/m
Potenza di riscaldamento dell'edificio 3.05 KW
Potenza specifica di riscaldamento riferita alla superficie netta 24.64 W/m2
INVOLUCRO
-Muratura portante antisismica con blocco Taurus sp.30
-Cappotto Sto gk 800 grafitato sp.14
-Muratura interrato c.a , sp.30 con 10 cm xps styrodur
-Isolamento sottostante platea con 25 cm vetro cellulare granulato
-Isolamento soprastante platea xps sp. 10 cm.
-taglio termico di tutte le strutture fredde con pannelli foam glass sp.8
-tetto legno ventilato con 18 cm pavatherm +2 cm Pavatex isolail
-Teli fv intesana e telo impermeabilizzante Stamiso dw
-Serramenti in legno da 92 mm + triplo vetro
IMPIANTI
-Ricscaldamento radiante
-Fotovoltaico 2/3 kw
-pdc
 
PM  Top
view post Posted on 18/6/2012, 17:05 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
5,144
Location:
L'Aquila/Bolzano

Status:


Se tra terreno e magrone metti geotessuto, ti risparmi 20 su 40 cm di breccione. E a parte i 20 cm di breccione risparmiato, io lo metterei in ogni caso!

Non è importante chi ha inventato la ruota ma...chi ne ha messe in fila due!!!
L'AQUILA AQ E 2514 273 714 42° 22' 13° 23'


Album 1 Vespaio areato e suo sfruttamento Seminterrato Cappotto Tetto Impianti Soppalco Infissi Pareti e contropareti Esterni Varie

 
PM Email  Top
view post Posted on 18/6/2012, 17:22 Quote

Veterano

Group:
Member
Posts:
5,403
Location:
extra comunitario

Status:


CITAZIONE (fazer111 @ 18/6/2012, 17:05) 
Se tra terreno e magrone metti geotessuto, ti risparmi 20 su 40 cm di breccione. E a parte i 20 cm di breccione risparmiato, io lo metterei in ogni caso!

Ho un terreno dove andrò a costruire che a differenza di quello che ho visto nel tuo scavo è ghiaioso con sabbia.
6 anni fà ho costruito un interrato a 40 mt senza tutti gli accorgimenti del caso è fino ad ora nessun problema di umidità.
Il terreno è molto permeabile quindi forse si puo evitare anche questa spesa.
Spero che lo scavo me lo facciano gratis vista la natura del terreno

A proposito ho contattato geom della gema, mercoledì è in ufficio da me .... vediamo che mi racconta e che prezzi mi fà.

Zona E - Gradi giorno 2468.00
Temperatura media esterna 6,60°-temp progetto -5°
Sup.riscaldata 123 mq, volume netto riscaldato mc. 370
P.specifica di riscaldamento rif. alla superficie netta 29.88 KWh/(m2a)
Coefficiente medio di trasmissione dell'involucro dell'edificio 0.23 W/mqK)
Rapporto superficie disperdente dell'involucro / volume lordo riscaldato 0,75 1/m
Potenza di riscaldamento dell'edificio 3.05 KW
Potenza specifica di riscaldamento riferita alla superficie netta 24.64 W/m2
INVOLUCRO
-Muratura portante antisismica con blocco Taurus sp.30
-Cappotto Sto gk 800 grafitato sp.14
-Muratura interrato c.a , sp.30 con 10 cm xps styrodur
-Isolamento sottostante platea con 25 cm vetro cellulare granulato
-Isolamento soprastante platea xps sp. 10 cm.
-taglio termico di tutte le strutture fredde con pannelli foam glass sp.8
-tetto legno ventilato con 18 cm pavatherm +2 cm Pavatex isolail
-Teli fv intesana e telo impermeabilizzante Stamiso dw
-Serramenti in legno da 92 mm + triplo vetro
IMPIANTI
-Ricscaldamento radiante
-Fotovoltaico 2/3 kw
-pdc
 
PM  Top
286 replies since 15/6/2012, 19:10
 
Reply