CercaEnergia

Reply

Controllo obbligatorio generatori di calore a biomasse <35 kW, Chi la fa?

« Older   Newer »
icon13  view post Posted on 24/2/2011, 12:44 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
4,887
Location:
provincia granda

Status:


Non ho trovato nulla a riguardo su questo Forum....

Essendo l'Italia SOLO un'espressione geografica sarebbe interessante capire cosa succede nelle diverse Regioni.

Sul fronte energetico il Governo italiano ha ricevuto un ultimatum (insieme alla Spagna), affinche’ applichi integralmente nel suo ordinamento la legislazione sul rendimento e il risparmio energetico degli edifici. In questo caso Bruxelles punta il dito sul rilascio degli attestati, sul sistema di ispezioni delle caldaie e degli impianti di
 condizionamento dell’aria.

Frequenza manutenzione e controlli efficienza energetica
Fatte salve prescrizioni più severe rese disponibili dall'impresa installatrice dell'impianto, o in assenza di queste secondo quanto previsto dalle istruzioni tecniche relative allo specifico modello elaborate dal fabbricante oppure dalle norme UNI e CEI applicate allo specifico elemento o tipo di apparecchio o dispositivo, le operazioni di manutenzione ordinaria e verifica del rendimento energetico devono essere eseguite almeno con le seguenti scadenze temporali:

- Impianti di potenzialità inferiore a 35 kW alimentati a gas Metano/GPL :
ogni due anni se l'impianto è installato da più di otto anni;
ogni due anni per i generatori di tipo B installati in locali abitati;
ogni quattro per tutti gli altri impianti;

- Impianti di potenzialità inferiore a 35 kW alimentati a combustibile liquido/solido : ogni anno

- Impianti di potenzialità uguale o superiore a 35 kW : ogni anno
:sick:
Sintesi del DLgs N° 311

image

 
PM Email Web  Top
0 replies since 24/2/2011, 12:44
 
Reply