CercaEnergia

Reply

Calcolo risparmio energetico stimato fonti primarie

« Older   Newer »
albss
view post Posted on 30/1/2012, 17:09 Quote




Buona sera a tutti.
Stò compilando l' allegato E in merito alle detrazioni fiscali anno 2011 relativo alla sostituzione di generatore a pompa di calore Aria -Acqua (lavori ultimati 20/12/2011).
Il mio vecchio generatore era di uguale tipologia al nuovo (quello sostituito naturalmente è più aggiornato) e a seguito di guasto irreparabile sono stato costretto alla sostituzione. Ho sostituito il solo generatore, con certificazione del produttore che assevera la regolarità del macchinario in merito alle detrazioni fiscali (in pratica il rispetto dei requisiti).
Ora, mi ritrovo a dover dichiarare il risparmio energetico stimato in fonti primarie ma sul sito Enea non trovo il calcolo semplificato relativo alla pompa di calore mo solo quello per la caldaia a condensazione.
Si dichiara che questa procedura (la compilazione dei moduli) può essere effettuata anche dal soggetto avente diritto, ma di fatto non forniscono indicazioni sufficienti. Qualcuno può indicarmi se esiste la formula per il calcolo semplificato e come applicarla? Ringrazio sin d' ora ciunque volesse aiutarmi.
 
Top
view post Posted on 30/1/2012, 17:25 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
9,480

Status:


Il sito Enea non può prevedere tutte le casistiche.
Tu hai sostituito una PDC con una PDC.
La nuova non sarà solo più aggiornata, ma avrà anche un COP migliorativo e infatti soddisfa a detta del costruttore i valori limiti per poter usufruire della detrazione.
Devi trovare il valore del COP della vecchia PDC e confrontarla con quella aggiornata.
Supponiamo che sia 3 mentre la tua nuova è 4.
Hai un miglioramento del 25%.
Devi trovare i tuoi consumi invernali dovuti alla vecchia PDC, supponiamo siano 4000 kWh.
La tua nuova PDC dovrebbe farti consumare 3000 kWh, quindi 1000 kWh in meno.
Moltiplichi 1000 o quello che ricavi per 2,41 che è il rendimento del SEN (Sistema Elettrico Nazionale) e sai quanto risparmi in termini di fonte primaria.

Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.
 
PM Email  Top
albss
view post Posted on 30/1/2012, 18:20 Quote




Ti ringrazio per la pronta risposta.
La prima parte è OK; i miei valori sono praticamente identici a quelli suggeriti nel tuo esempio

COP vecchia PDC 3.12
COP nuova PDC 4.16
da cui miglioramento 25%

come faccio a trovare i consumi invernali della vecchia (e della nuova) PDC?

Io di entrambe le macchine ho le schede tecniche (e i manuali) ma no ho altro modo di trovare questi valori, forse dalle bollette? Ma in questo caso solo per i dati noti relativi alla vecchia PDC. Posso trovare conforto nella manualistica? Quale valore devo utilizzare?
In ultimo, il valore da te indicato 2.41 (rendimento SEN) è valido per tutta italia?
Io risiedo in Sardegna, zona climatica C
Aspetto con ansia. Ancora grazie
 
PM  Top
view post Posted on 30/1/2012, 18:31 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
9,480

Status:


Dalle bollette.
Se consumavi 4000 kWh, con la nuova consumerai 3000 kWh.
Moltiplicato per 2,41 valido per tutta Italia, nazionale ti avrebbe dovuto dire qualcosa!!! risparmi 2410 kWh da fonte primaria.

Metti direttamente 2410 kWh nell'allegato E è un valore verosimile per un impianto in zona climatica C in Sardegna.
Poi se arriva qualcuno dell'AdE di via Vesalio per un controllo chiamami è mio fratello!!!!!!

Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.
 
PM Email  Top
luigix16
view post Posted on 28/9/2012, 00:46 Quote




Salve a tutti, sono nuovo del forum, anch'io ho fatto una sostituzione simile e mi trovo alle prese con la compilazione dell'allegato E. Chiedo a dotting da dove esce fuori quel valore 2,41(perdona l'ignoranza ma è la prima volta che mi accingo al calcolo dell'allegato E!!!).
Grazie.

...e im chiedevo quel valore 2,41 vale sempre per qualsiasi sostituzione si faccia in termini di "macchine" per la climatizzazione invernale??
se non chiedo troppo vorrei una dritta per un sito di riferimento dove trovare queste cose....
Grazie anticipatamente
 
Top
view post Posted on 28/9/2012, 15:08 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
5,043
Location:
L'Aquila/Bolzano

Status:


CITAZIONE (dotting @ 30/1/2012, 18:31) 
Dalle bollette.
Se consumavi 4000 kWh, con la nuova consumerai 3000 kWh.
Moltiplicato per 2,41 valido per tutta Italia, nazionale ti avrebbe dovuto dire qualcosa!!! risparmi 2410 kWh da fonte primaria.

Metti direttamente 2410 kWh nell'allegato E è un valore verosimile per un impianto in zona climatica C in Sardegna.
Poi se arriva qualcuno dell'AdE di via Vesalio per un controllo chiamami è mio fratello!!!!!!

:rotflmao.gif: :wave.gif: :laughing1.gif:

Non è importante chi ha inventato la ruota ma...chi ne ha messe in fila due!!!
L'AQUILA AQ E 2514 273 714 42° 22' 13° 23'


Album 1 Vespaio areato e suo sfruttamento Seminterrato Cappotto Tetto Impianti Soppalco Infissi Pareti e contropareti Esterni Varie

 
PM Email  Top
luigix16
view post Posted on 1/10/2012, 22:36 Quote




non vedo cosa ci sia da ridere!!!...cmq mi rimane la curiosità di quel 2,41...
 
PM  Top
view post Posted on 1/10/2012, 23:40 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
5,043
Location:
L'Aquila/Bolzano

Status:


Ricevo per il fratello di Dotting come ipotetico controllo...se è come il fratello, sono cavoli amari...

Non è importante chi ha inventato la ruota ma...chi ne ha messe in fila due!!!
L'AQUILA AQ E 2514 273 714 42° 22' 13° 23'


Album 1 Vespaio areato e suo sfruttamento Seminterrato Cappotto Tetto Impianti Soppalco Infissi Pareti e contropareti Esterni Varie

 
PM Email  Top
luigix16
view post Posted on 2/10/2012, 16:07 Quote




...non capisco
 
PM  Top
view post Posted on 2/10/2012, 21:37 Quote
Avatar

Veterano

Group:
Member
Posts:
5,043
Location:
L'Aquila/Bolzano

Status:


ERA UNA BATTUTA!!!

Non è importante chi ha inventato la ruota ma...chi ne ha messe in fila due!!!
L'AQUILA AQ E 2514 273 714 42° 22' 13° 23'


Album 1 Vespaio areato e suo sfruttamento Seminterrato Cappotto Tetto Impianti Soppalco Infissi Pareti e contropareti Esterni Varie

 
PM Email  Top
luigix16
view post Posted on 4/10/2012, 02:46 Quote




...dopo varie ricerche ho risolto l'enigma!!!!...moltiplicare i 1000Kwh per 2,41 è la stessa cosa che dividere per 0.42, certificato dal GRTN, che è il rendimento di trasformazione della fonte primaria in energia elettrica!!!!...:)
anche se l'AEEG fissa tale valore pari a 0.46....
 
PM  Top
angeloazzurro
view post Posted on 5/10/2012, 11:33 Quote




Salve a tutti

ho costruito una nuova casa e ho comprato ovviamente la mia caldaia nuova.

in questo caso che non posso fare la differenza con la caldaia vecchia come calcolo il Risparmio energetico stimato in fonti primarie ?

grazieeee
 
Top
luigix16
view post Posted on 8/10/2012, 23:48 Quote




vai sul sito dell'ENEA e scarica le faq...puoi trovare le risposte!!!
 
PM  Top
view post Posted on 30/4/2013, 12:56 Quote
Avatar

Interessato

Group:
Member
Posts:
183

Status:


Avevo già aperto un post generico Qui, ma poi con i troppi interventi che ne sono conseguiti si è andato off topic e mi sono perso :wave.gif: .
Ovviamente scherzo :rotflmao.gif: , e capisco anche perchè su questo argomento c'è poco da trattare...

Il mio dubbio, come quello di molti è appunto la compilazione dell' ALLEGATO E, relativo alla terza sezione del portale ENEA.

Dopo diverse e-mail senza risposta e diverse domande rivolte alla linea amica, ho capito che (come al solito) nessuno è stato indottrinato per rispondere ai quesiti.

Nel mio caso, ho sotituito una caldaia a condensazione da 32Kw (fu acquistata da 32Kw per via del circolatore più generoso, che fino ad ora mi ha fatto funzionare il radiante) con una Pompa di calore Aria/Acqua da 10Kw.
Ovviamente la PDC soddisfa anche il fabbisogno estivo (dapprima inesistente) e produce (tramite accumulo) anche ACS.
Premesso che la PDC rientra pienamente nei parametri di riferimento del D.M. (inverter con un COP di 4.47 ed un EER di 3.88), come dovrei compilare il campi richiesti nell'allegato E relativi al punto: 6.a Risparmio energetico stimato in fonti primarie (kWh), per l'impianto termico.

Inoltre, considerando che la l'ACS viene comunque prodotta dalla PDC tramite il previsto gruppo idronico (ma non tramite scaldacqua specifico) in che modo dovrei inserire i parametri ad essa relativi?

Trattandosi di impianto sotto i 100Kw, non è necessaria nessuna asseverazione tecnica (ma solo la dichiarazione della casa produttrice); è possibile che sia prevista tale semplificazione, e poi devo rivolgermi lo stesso ad un tecnico per la compilazione della richiesta allo sgravio?

Che faccio ci rinuncio o metto a casaccio?

:giveup.gif:

Edited by dario.in - 30/4/2013, 13:46

Zona Climatica: C
Gradi Giorno: 915
 
PM Email  Top
view post Posted on 2/5/2013, 07:33 Quote
Avatar

Interessato

Group:
Member
Posts:
183

Status:


Scusate.....
ma non è ovvio (soprattutto a livello di calcolo) che chi installa una PDC (che abbia i requisiti del decreto) a sostituzione di una caldaia, ottenga un guadagno stimato in fonti primarie che soddisfi la soglia richiesta (se non ricordo male del 20%)!!!
A che servono questi dati, per perdere tempo in calcoli che poi in realtà non rispecchieranno mai la realtà????
Inoltre:
- Io prima bruciavo Gas, ora consumo corrente che fra l'altro proveniene anche dal mio fotovoltaico;
- Non ho uno scaldacqua a PDC, ma riscaldo comunque l'acqua con la PDC accumulandola;

Le solite cose fatte da gente incompetente...

Zona Climatica: C
Gradi Giorno: 915
 
PM Email  Top
21 replies since 30/1/2012, 17:09
 
Reply